loading...

venerdì 27 marzo 2015

Samantha Cristoforetti



Sam, la donna italiana più popolare all'estero
.
.

L'astronauta ESA Samantha Cristoforetti, attualmente sulla Stazione Spaziale Internazionale per la missione Futura dell'Agenzia Spaziale Italiana, ci mostra come funziona la "palestra spaziale" iniziando da ARED, l'Advanced Resistive Exercise Device.


Samantha Cristoforetti è la donna che rappresenta più il nostro paese all'estero, batte Monica Bellucci.

Sulla Stazione Spaziale, intanto, Sam è più indaffarata che mai. Dopo le passeggiate spaziali dei giorni scorsi si avvicina l'avvicendamento degli equipaggi. “Mi dispiace per questa lunga assenza ma è stato un periodo 'busy'”, ha scritto sul suo blog l'astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa). Dopo aver assistito i suoi compagni impegnati in lavori all'esterno della Stazione Spaziale, Samantha è tornata a scrivere sul blog per raccontare il proseguimento di Futura, la seconda missione di lunga durata dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi). Si avvicina ora il momento della fine della Expedition 42, con il rientro a casa la prossima settimana degli astronauti Barry Wilmore, Aleksandr Samokutyayev ed Elena Serova. Sulla stazione orbitale resteranno con Sam Anton Shkaplerov e Terry Virts, fino a quando non saranno raggiunti a fine marzo dal nuovo equipaggio.

Doppio spettacolo con l'eclissi vista dallo spazio
Samantha pronta a immortalare il doppio spettacolo che vedrà dallo spazio durante il 'Sole Nero': l'eclissi mozzafiato e l'ombra della Luna proiettata sul nostro pianeta.
Dallo spazio Sam avrà infatti l'occasione unica di vedere questo altro evento spettacolare, come è già accaduto nel 1999 dalla stazione spaziale russa Mir.




ITALIA VISTA DALLO SPAZIO
GRAZIE A
 Samantha Cristoforetti




Inoltre, se sulla Terra bisognerà sperare che il tempo sia buono, per Sam e i suoi colleghi sulla Stazione Spaziale il problema non si pone: dallo spazio lo spettacolo è assicurato.

Vista dalla stazione orbitale, infatti, l'eclissi sarà parziale al 96%, la Luna comincerà a coprire il disco del Sole a partire dalle 8,51 (ora italiana) fino alle 9,12.

L'astronauta italiana dell'Agenzia Spaziale Europea sarà al lavoro durante il 'Sole Nero' ma se tutto procederà secondo il programma, tra una sessione di lavoro e l'altra l'astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) dovrebbe trovare il tempo per prendere fotografare l'eclissi dalla Cupola, la grande finestra della Stazione Spaziale.

Impegnata nella missione Futura dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi), durante l'eclissi Sam lavorerà all'esperimento Triplelux, che si occupa di capire come le cellule del sistema immunitario si adattino alla microgravità. Durante questa sessione l'astronauta italiana dovrà inserire le cellule in una centrifuga per 90 minuti e poi riposizionarle nel freezer della Stazione per permettere poi l'analisi sulla Terra.
leggi anche




Sarà il 'Sole nero' a salutare l'arrivo della primavera il prossimo venerdì 20 marzo, giorno dell'equinozio. Grazie alla complicità della terza super Luna del 2015, l'eclisse sarà totale per i fortunati che potranno ammirarla dall'Atlantico settentrionale, dalle Isole Faeroer e dalle Isole Svalbard; nel resto d'Europa, Italia compresa, l'eclisse sarà parziale, ma superiore al 50%. Lo spettacolo sarà alla portata di tutti: sì a fotocamere, telescopi e binocoli, purchè dotati degli appositi filtri a protezione della vista.


guarda anche




.
FAI VOLARE LA FANTASIA

NON FARTI RUBARE IL TEMPO
I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO
IL TUO FUTURO E' ADESSO . 

se vuoi puoi provare la nostra
APP GRATUITA

http://www.mundimago.org/le_imago.html

del sito

http://www.mundimago.org/


PREVISIONI 2015



.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati visita : www.cipiri.com

loading...

Post più popolari