martedì 5 luglio 2016

Evitare Invecchiamento del Cervello


Con il passare degli anni, il nostro corpo subisce diversi cambiamenti e nemmeno il cervello è immune agli effetti dell’invecchiamento, soprattutto ai radicali liberi. Più il tempo passa, più le cellule del nostro cervello si indeboliscono. Un cervello indebolito non riuscirà a fare nuove connessioni neuronali, né a conservare quelle già esistenti causando quindi dei problemi di memoria. 
Ciò non accade se si è capaci di ben conservare il proprio cervello. Si tratta quindi di un cervello capace di immagazzinare i propri ricordi, ottenere delle nuove informazioni
 e di comunicare con gli altri.
 Le seguenti cattive abitudini sono capaci di uccidere il tuo cervello. 
Devi eliminarle dalla tua routine quotidiana e permettere al cervello
 di riprendere il suo normale funzionamento.

Una cattiva alimentazione
I cibi pronti, che devono solo esser riscaldati, sono una soluzione facile dopo una giornata di lavoro, ma la loro consumazione è nociva per il nostro organismo, soprattutto per il cervello. Per potersi sviluppare normalmente e trattare le nuove informazioni in maniera corretta, quest’organo ha bisogno di nutrimento e di grassi sani. Mangia della frutta e della verdura fresca piuttosto che gli alimenti trasformati. Quest’ultimi sono ricchi di fruttosio, nocivo per il cervello.
Uno studio pubblicato nel 2012 nella Rivista di Fisiologia UCLA ha dimostrato che un’alimentazione ricca in fruttosio, 
alla lunga può danneggiare la memoria e la capacità di apprendimento.

Mancanza di sonno
Abbiamo tutti bisogno di dormire per riposarci e permettere al nostro corpo di recuperare. I medici 
raccomandano di dormire dalle 7 alle 8 ore a notte, ma spesso non rispettiamo queste ore e dormiamo molto meno. Questa cattiva abitudine ha degli effetti devastanti sulla salute del nostro cervello.
Dei ricercatori del’Università della Pennsylvania hanno fatto di recente uno studio sui topi e hanno 
provato il legame tra la mancanza di sonno e la perdita definitiva di alcune cellule celebrali.

La mancanza di attività fisica
La pratica di un’attività fisica è benefica per il cervello. Lo sport favorisce la produzione di dopamina, l’ormone della felicità. Questo ormone è necessario per la memoria a breve termine, poiché la riflessione e la memoria di lavoro si nutrono di essa. 
Datevi allo sport e praticate l’attività fisica che più vi piace! 

Dei livelli elevati di stress
Lo stile di vita moderno ci espone tutti allo stress in un modo o nell’altro. Per proteggere il nostro 
cervello, è necessario trovare il modo di moderare lo stress e impedirgli di prendere il sopravvento sulla nostra vita, altrimenti lo stress è capace di inibire la crescita del cervello e modificarne la grandezza.Dei ricercatori dell’Università di Yale hanno svolto uno studio che dimostra che gli eventi che creano stress come un divorzio, una malattia o la morte di una persona cara, possono intaccare il cervello e portarlo ad un rimpicciolimento. Oltre al rimpicciolimento della materia grigia, è stata constatata anche una diminuzione della capacità di affrontare i problemi. Tutto ciò può portare a dei comportamenti autodistruttivi come la depressione, la sovralimentazione o la dipendenza.

Una vita sociale povera o inesistente
Avere una vita sociale è importante per la salute del cervello ed è stato provato in uno studio del 
Massachusetts General Hospital e della Harvard Medical School.
Non avere una vita sociale fa parte di queste cattive abitudini che distruggono il cervello. 
Cosa aspetti a circondarti da amici?

UN PICCOLO AIUTINO

.

FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .

MUNDIMAGO


.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati visita : www.cipiri.com

Post più popolari